Pic Brusalana

  • Destinazione: Pic Brusalana
  • Zona alpina: Alpi Cozie [sez. 4]
  • Regione: [IT] Piemonte
  • Gruppo montuoso: Monviso
  • Valle: Varaita (Valle)
  • Difficoltà: EE
  • Data: 06/08/2019
  • Traccia GPX: Non disponibile
  • Partenza: laghetto a lato della carrozzabile del Colle dell'Agnello, quota 2500, poco prima del valico.
  • Altitudine partenza: 2480
  • Altitudine arrivo: 3170
  • Dislivello: 690
  • Attacco percorso: sponda del lago a quota 2500
  • Esposizione: sud-sud-est
  • Punti di appoggio: Nessuno

Il Pic Brusalana è un bel 3000 che si eleva sulla cresta che unisce, sul versante nord del Vallone di Soustra, le cime del Pic d’Asti e dell’Aiguillette. Dalla cima il panorama si stende sul gruppo del Viso e sulle principali vette delle Cozie e delle Marittime.

Itinerario

La partenza avviene a quota 2480, in prossimità del piccolo Lago dell’Asti, che si raggiunge in automobile percorrendo la fondovalle in direzione del Colle dell’Agnello, e parcheggiando in prossimità dello stesso.

Il sentiero parte dalla sponda del lago. Rivolgendo lo sguardo verso il vicino Pic d’Asti puntiamo verso la visibile sella alla sua destra, che raggiungiamo con faticosa salita su massi e pietraia (ometti e sentiero).  

Siamo alla base della piramide terminale del Pic d’Asti, che ammiriamo e che lasciamo alle nostre spalle. Ci dirigiamo infatti verso la nostra meta, che appare già visibile lungo la scura cresta che conduce al M. Aiguillette. Un sentiero a mezza costa la percorre, tenendosi in sponda sinistra fino alla cima risalendo (tracce) gli sfasciumi terminali.

Vista sul Pic d’Asti dalla partenza

Alla base del Pic d’Asti

Palina alla Sella d’Asti

L’itinerario finale

About author

Fabio Aquilano

Lavoro in un'azienda che si occupa di Tecnologie della Rete. Ho scoperto la montagna a 12 anni, in gita al Col de Maurin, durante un campeggio in Valle Maira, portati dal parroco del paese. Ci sono tornato negli anni dell'università e da allora non ho più smesso. Collaboro alla redazione di questo sito insieme a Roby e gli amici con cui condivido amicizia e salite.