Maledia e inizio Traversata degli Italiani ai Gelàs

  • Destinazione: Maledia e Traversata degli Italiani ai Gelàs
  • Zona alpina: Alpi Marittime [sez. 2]
  • Regione: [IT] Piemonte
  • Gruppo montuoso:
  • Valle: Gesso (Valle)
  • Difficoltà: PD
  • Data: 30/08/2008
  • Traccia GPX: Non disponibile
  • Partenza: San Giacomo di Entracque
  • Altitudine partenza: 1225
  • Altitudine arrivo: 3026
  • Dislivello: 1801
  • Attacco percorso: abitato di San Giacomo
  • Esposizione: varie
  • Punti di appoggio: Rifugio Pagarì

Racconto salita alla Maledia e primo tentativo Traversata degli Italiani ai Gelàs non completata.

Roberto e il sottoscritto, partiti nel pomeriggio da San Giacomo di Entracque, arriviamo dopo 4,30 ore di sentiero al bel Rifugio Pagarì. Bob ci raggiunge il mattino seguente mettendoci quasi metà tempo. Risaliamo un ripido canalino a breve distanza dal rifugio e arriviamo al colle.

Quindi saliamo alla Maledia, prima tappa della nostra lunga gita.

Ridiscendiamo e affrontiamo la “Via degli Italiani” che è una lunga cresta rocciosa che conduce al Gelàs. Evitati alcuni tratti difficili, ne affrontiamo altri arrampicando piacevolmente su roccia solida intiepidita dal sole. L’ultimo tratto è veramente esposto e non ce la sentiamo di affrontarlo, non avendo tutta l’attrezzatura richiesta. Per evitare di rifare lo stesso percorso dell’andata scendiamo per ripidi canaloni, prima in Francia per risalire e poi dalla parte dell’Italia e poi verso il Bivacco Moncalieri.

Alcuni errori ci costringono ad allungare il percorso e ritorniamo verso il rifugio, arrivando sotto che è quasi notte. Ci aspettano 4 ore di cammino sul sentiero per arrivare alla macchina. Lo affrontiamo nel buio totale illuminati da una sola pila che per fortuna ha retto. Arriviamo alle macchine all’una di notte.

Per il percorso al rifugio e primo tratto via, vedi: https://youtu.be/5B7OL5lRHHk

 100_2757

100_2758

100_2762

100_2763

100_2766

100_2782

100_2785

100_2788

100_2791

Alpi Marittime 30 agosto 2008

Alpi Marittime 30 agosto 2008

About author

Tau Blac vista dalla Punta Leynir

Taou Blanc

Salita normale al Taou Blanc con panorami bellissimi e scenari incontaminati, interamente nel Parco del Gran Paradiso. Storica gita con Gbon, resa ancor più gradita ...