Finestra di Cignana e Lago di Cignana

  • Destinazione: Finestra di Cignana
  • Zona alpina: Alpi Pennine [sez. 9]
  • Regione: [IT] Valle d'Aosta
  • Gruppo montuoso: Cervino
  • Valle: Valtournenche
  • Difficoltà: EE
  • Data: 17/07/2014
  • Traccia GPX: Non disponibile
  • Partenza: parcheggio
  • Altitudine partenza: 1844
  • Altitudine arrivo: 2445
  • Dislivello: 601
  • Attacco percorso: dal parcheggio costeggiando l'area attrezzata per imboccare la strada poderale (segnavia n. 8) dopo il sentiero n. 107
  • Esposizione: prevalente sud
  • Punti di appoggio: dall'altra parte del lago c'è il Rifugio Barmasse
  • Hotel:

Panoramica escursione in Valtournenche alla Finestra di Cignana, 2445 m, e al Lago di Cignana, 2157 m.

Accesso

Con auto o pullman da Cervinia si scende verso la frazione di Perrères (frazione del comune di Valtournenche a 4 km circa da Cervinia), si gira subito a destra per poi scendere fino alla strada per Valtournenche e girare a destra prima della centrale idroelettrica nell’ampio parcheggio.

Itinerario

Alla partenza, ci si dirige costeggiando l’area attrezzata posta a sinistra per imboccare la strada poderale (segnavia n. 8) che attraversa il torrente Marmore.

Dopo averlo attraversato e aver trascurato la stradina in salita per gli alpeggi, imboccare il sentiero n. 107 (segnato EE pur non presentando particolari difficoltà, salvo che in un punto dove occorre fare attenzione) posizionato sulla destra che sale e incontra la poderale precedente tralasciata da seguire ora per qualche centinaio di metri fino a Olucs.

IMG_4832

Strada poderale

IMG_4836

Sentiero 107

IMG_4873

Prendere il sentiero che sale a destra

Da qui, il sentiero sale con lunghe diagonali, incontrando le località Grillon e Tsa de Grillon, prima nel bosco, poi su declivi erbosi.

IMG_4879

Salendo sul sentiero

IMG_2578

Sua maestà il Cervino

Lungo il percorso si possono ammirare bellissime aperture sul signore della valle: il Cervino.

Per un tratto non lungo il sentiero passa su una dorsale molto inclinata (prestare attenzione, in particolare al ritorno) per poi aggirare la costiera e pervenire al colle Finestra di Cignana; il posto è molto panoramico, gli spazi per fermarsi non grandi perché in pendenza.

IMG_4886

Si aggira la costiera

IMG_4864

Si vede distintamente il colle

Dopo un percorso in leggera salita si raggiunge il colle, dal quale si apre lo sguardo sulla valle con il Dôme de Tsan.

IMG_4892

Dôme de Tsan

IMG_4873

Lago di Cignana

Dal colle si può scendere in 30 minuti circa al Lago di Cignana (2157 m) dove si trova una bella chiesetta e ci sono ampi spazi per fermarsi.

IMG_4920

Chiesa in prossimità del lago

Alla chiesa sul lago si era recato Giovanni Paolo II, un cartello lo ricorda.

IMG_4922

Cartello che ricorda la visita di Giovanni Paolo II

IMG_5023

Lago visto dalla costiera di Balanselmo

Dall’altra parte del lago (verso valle) c’è il Rifugio Barmasse, ci vogliono 20 minuti circa per raggiungerlo (altro rifugio in zona è il Perucca, vedi gita).

Ritorno

Per la stessa strada: il primo pezzo prevede la risalita, prestare attenzione nel tratto di sentiero in discesa sulla costiera più inclinata.

About author

Roberto Gardino

Sono un insegnante di Educazione Fisica, appassionato di montagna, sempre alla scoperta di nuove mete. Ho fondato, con amici, la Compagnia della Cima. Sono attento all'educazione dei giovani, andando spesso in montagna con gruppi numerosi.

Buc de Nubiera e Le Massour

Una montagna e un bivacco. Vicino alla cima del Buc de Nubiera c’è il bivacco Montaldo della Giovane Montagna. Accesso Per il Buc de Nubiera ...