Coste di Serena

  • Destinazione: Coste di Serena
  • Zona alpina: Alpi Pennine [sez. 9]
  • Gruppo montuoso: Gruppo Grande Rochère-Monte Fallère [Alpi del Grand Combin]
  • Regione: [IT] Valle d'Aosta
  • Valle:
  • Difficoltà: BS
  • Data: 02/01/2020
  • Traccia GPX: Scarica
  • Partenza: Mottes (Bosses)
  • Altitudine partenza: 1670
  • Altitudine arrivo: 2785
  • Dislivello: 1115
  • Attacco percorso: dopo il parcheggio degli impianti di Crevacol
  • Esposizione: Nord-Est
  • Punti di appoggio:

Itinerario scialpinistico nella Valle di Serena, alternativo al noto colle, le Coste di Serena, da fare in condizioni di neve sicura.

Itinerario

Lasciata l’auto nell’ampio parcheggio degli impianti di Crevacol, si percorre la strada che si inoltre verso il fondovalle passando sotto la strada che porta al tunnel del Gran San Bernardo. Dopo qualche centinaio di metri è possibile prendere una traccia sulla sinistra (quando è presente) che inizia a prendere quota verso il vallone di Serena. In alternativa si può proseguire lungo il corso del torrente fino al fondo e  successivamente piegare a sinistra.

L’alba al fondovalle

In genere si incontrano numerose tracce sia di salita sia di discesa ed è anche possibile utilizzare la strada interpoderale  che conduce alle baite di Arp du Bois.

Baite di Arp du Bois

Superate le baite, inizia un tratto ripido nel bosco superato il quale vi è un pianoro dove le tracce per il colle e per la costa si dividono. Si prende la traccia a destra che sale con pendenza crescente sul fianco della montagna.

Tratto pianeggiante dopo le baite di Arp du Bois

Proseguendo nel valloncello per ripidi zig-zag si raggiunge una conca dove la pendenza si attenua.

Tracce nella parte intermedia della costa

Vista verso il Creton du Midi

Parte superiore della salita alle Coste di Serena

Vista della Grande Rochère dalla cima della Costa di Serena

La pendenza riprende ma meno accentuata fino alla cima. Da qui si apre una vista grandiosa verso la Grande Rochère.

Vista dall’alto delle Coste di Serena


About author

Altezza interna e altitudine esterna

“Credo che il desiderio delle Alpi sia anche un’esigenza di equilibrio, un desiderio di trovarci a parità fra l’altezza interna e l’altitudine esterna; questo riconoscimento ...