Cima Sebolet

  • Destinazione: Sebolet (Cima)
  • Zona alpina: Alpi Cozie [sez. 4]
  • Regione: [IT] Piemonte
  • Gruppo montuoso: Chambeyron
  • Valle: Varaita (Valle)
  • Difficoltà: EE
  • Data: 11/08/2018
  • Traccia GPX: Non disponibile
  • Partenza: S. Anna di Bellino
  • Altitudine partenza: 1852
  • Altitudine arrivo: 3022
  • Dislivello: 1170
  • Attacco percorso: Spiazzo al termine della carreggiabile asfaltata (inizio sterrato)
  • Esposizione: Nord
  • Punti di appoggio: Rifugio Melezé

Bella gita al Sebolet che si snoda quasi interamente seguendo l’itinerario che porta alla Marchisa. Giunti in prossimità del Colle di Vers (all’incirca 100 metri più in basso) orientarsi a destra sulla pietraia, puntando a un canalino – sempre sulla destra verso l’alto – in direzione della cima. Prestare attenzione in questo tratto che la pendenza rende disagevole.

Si raggiunge così una sella che ci porta sull’altro versante, che aggira la cresta e ci porta attraverso un’evidente traccia fino al punto sommitale, indicato da un semplice segnale in legno; qui sorge un muretto di protezione che sarà molto apprezzato in caso di vento. Bel panorama sulle cime circostanti, dalle immediate Marchisa,  Chersogno, Pelvo, al gruppo del Monviso.

A poca distanza, ritornando al colle, si può salire, in direzione Sud, sulla cima non nominata in cartografia (quota 3003).

 

 

Sebolet

About author

Fabio Aquilano

Lavoro in un'azienda che si occupa di Tecnologie della Rete. Ho scoperto la montagna a 12 anni, in gita al Col de Maurin, durante un campeggio in Valle Maira, portati dal parroco del paese. Ci sono tornato negli anni dell'università e da allora non ho più smesso. Collaboro alla redazione di questo sito insieme a Roby e gli amici con cui condivido amicizia e salite.

Chaberton (Monte)

Gita ad una cima dal panorama imperdibile al cospetto del forte militare più alto d’Europa, fatto dagli Italiani prima della seconda guerra mondiale.. La durata ...